Disinfezione e Sanificazione Coronavirus

La disinfezione chimica con nebulizzazione prevede la distribuzione di disinfettanti con apposite attrezzature applicative. Aerosolizzatori: emettono microparticelle di prodotto disinfettante. Nebulizzatori: trasformano prodotti liquidi in aerosol costituti da gocce molto fini. Atomizzatori, microirroratori ed irroratrici: svolgono con lo stesso principio del nebulizzatore la funzione di aerosol ma con intensità diversificata in funzione delle esigenze.

Come avviene la sanificazione degli ambienti

Disinfezione e sanificazione in modo naturale

La disinfezione e sanificazione degli ambienti avviene in modo ecologico e completamente naturale. Per disinfettare gli ambienti, e andare a eliminare qualsiasi virus e batterio presente sulle superfici, utilizziamo l’ozono.

L’ozono è un’agente ossidante (chiamato anche ossigeno attivo) composto da atomi di ossigeno; è in grado di distruggere virus e batteri, uccidendoli all’istante. Viene infatti classificato come uno dei battericidi naturali più potenti; riconosciuto dal Ministero della Sanità uno dei sistemi più efficaci per la sanificazione Coronavirus.

Con l’utilizzo di particolari attrezzature, l’ozono liquido viene vaporizzato su tutte le superfici e lasciato agire per qualche minuto. L’efficacia del trattamento è immediata e non utilizzando prodotti chimici non c’è necessità di arieggiare i locali dopo la sanificazione; in questo modo si ottimizzano anche le tempistiche.