Sanificazione e disinfezione a Monza

Sanificazione ambienti per aziende e negozi

In questo periodo di continua emergenza sanitaria causa Covid19, per aumentare la sicurezza dei tuoi dipendenti e clienti, programma un intervento di sanificazione degli ambienti lavorativi: aziende, uffici, negozi e spazi comuni dove transita molta gente.

Il lavoro dell’Impresa di pulizie è indispensabile in tutti i settori infatti l’igiene è un presupposto essenziale per ripartire.

Con la sanificazione si vanno a eliminare i virus presenti su tutte le superfici e si igienizzano completamente gli ambienti. La nostra Impresa di Pulizie Italia opera su tutta la provincia di Monza e Milano per eseguire interventi di sanificazione con l’utilizzo di azoto.

Incentivi aziendali per la sanificazione

Approfitta delle agevolazioni fiscali per sanificare gli ambienti lavorativi

Il decreto Cura Italia ha previsto delle agevolazioni: per la sanificazione e l’acquisto di DPI (dispositivi di protezione individuali), continuano gli incentivi fiscali rivolti alle aziende che sostengono queste spese.

Il credito d’imposta, per le spese di sanificazione degli ambienti di lavoro e degli strumenti utilizzati, è stato modificato dalla Legge di Bilancio 2021 (articolo 1, commi 1098 e 1099, della legge n. 178/2020) e valido fino a giugno 2021. Questi incentivi servono per garantire una maggiore tutela alla salute dei lavoratori dipendenti e dei clienti che frequentano gli ambienti.

Approfitta di queste agevolazioni per eseguire un intervento di sanificazione ambienti.

Come avviene la sanificazione degli ambienti

Disinfezione e sanificazione in modo naturale

La disinfezione e sanificazione degli ambienti avviene in modo ecologico e completamente naturale. Per disinfettare gli ambienti, e andare a eliminare qualsiasi virus e batterio presente sulle superfici, utilizziamo l’ozono.

L’ozono è un’agente ossidante (chiamato anche ossigeno attivo) composto da atomi di ossigeno; è in grado di distruggere virus e batteri, uccidendoli all’istante. Viene infatti classificato come uno dei battericidi naturali più potenti; riconosciuto dal Ministero della Sanità uno dei sistemi più efficaci per la sanificazione Coronavirus.

Con l’utilizzo di particolari attrezzature, l’ozono liquido viene vaporizzato su tutte le superfici e lasciato agire per qualche minuto. L’efficacia del trattamento è immediata e non utilizzando prodotti chimici non c’è necessità di arieggiare i locali dopo la sanificazione; in questo modo si ottimizzano anche le tempistiche.

Fasi operative per programmare una sanificazione adeguata agli ambienti da trattare

Prodotti per ogni superficie

La nostra società, visti i protocolli emanati per fronteggiare l’emergenza sanitaria ed il rischio contagio, si è impegnata ad utilizzare presso i propri cantieri e per la tutela dei propri clienti, prodotti adeguati a ogni tipo di superficie come metallo, acciaio, plexiglas, pelle, superfici verniciate, vetro, plastica, pvc, gomma, linoleum, pietra naturale, marmo, granito, piastrelle ceramica, resine e agglomerati, superfici smaltate e verniciate, cemento, legno, laminati ecc.

Composizione dei prodotti per la sanificazione

I prodotti da utilizzare possono essere a base alcoolica, a base di cloro o a base di perossido di idrogeno, a base di fenoli, a base di aldeidi, a base di Anfoteri, a base di sali d’ammonio:

I principali sono l’alcool etilico e l’alcool isopropilico.

Gli alcoli sono liquidi incolore, volatili, altamente infiammabili. L’azione battericida avviene attraverso la denaturazione delle proteine. Seppure incompleta, l’azione disinfettante è rapida e la velocità di evaporazione rendono l’alcool adatto come veicolo per la preparazione di soluzioni di disinfettante a base di iodio e derivati, e composti dall’ammonio quaternario, aumentando notevolmente l’attività e la capacità di penetrazione.

rischio. La loro attività viene ridotta dalla presenza di sostanze organiche (grassi, proteine). I composti di cloro devono essere conservati in recipienti ben chiusi, al riparo dalla luce e dal calore.

Le proprietà biocide di questi composti dipendono dall’ossigeno attivo che si libera nelle soluzioni acquose di perossido di idrogeno (H202), più noto come acqua ossigenata, e dei suoi derivati. L’ossigeno libero da origine a radicali liberi che agiscono ossidando il DNA e altri componenti cellulari essenziali dei microrganismi.

Questa classe di composti viene usata per la disinfezione degli ambienti ospedalieri, incluse le superfici di lavoro del laboratorio. Il fenolo è infatti un potente battericida di natura organica, ma di tossicità elevata e scarsa stabilità.

Nonostante molte aldeidi siano battericida, le uniche due che trovano impiego pratico nella disinfezione sono: formaldeide e glutaraldeide.

Formaldeide: gas incolore, irritante, tossico con scarso potere di penetrazione. Si scioglie facilmente in acqua e la sua attività microbicida si esercita su tutti i microrganismi. E’ attiva sia contro le forme vegetative sia contro le spore e viene usata per il lavaggio delle superfici. Sotto forma di gas è usata per disinfettare ambienti chiusi e oggetti delicati.

Glutaraldeide: è un liquido di colore ambrato solubile in acqua ed alcool. Ha una capacità microbicida sia verso i batteri e e le loro spore, sia verso funghi e virus.

I disinfettanti Anfoteri sono disinfettanti di basso livello, hanno sia carica negativa che positiva, con caratteristiche intermedie tra i tensioattivi non ionici e quelli anionici. Chimicamente derivano dagli aminoacidi. Non risentono della presenza di sostanze organiche né del PH, non sono tossici e non intaccano i metalli. Vengono utilizzati nell’industria alimentare, farmaceutica e negli allevamenti zootecnici per la disinfezione delle pareti, pavimenti e piccoli oggetti.

Sono chiamati QAC e sono tensioattivi cationici. I principali sono il benzalconio cloruro e il dimetildidecilammonio cloruro, sono inodore e incolore. Svolgono un’ottima azione detergente e vengono comunemente utilizzati nella pulizia degli ambienti, su superfici come pavimenti, arredi e pareti svolgendo un’attività batteriostatica alterando la funzionalità membrane o ad alte concentrazioni causando la lisi della cellula microbica.

COVID

Disinfezione e Sanificazione Coronavirus La disinfezione chimica con nebulizzazione prevede la distribuzione di disinfettanti con apposite attrezzature applicative. Aerosolizzatori: emettono…

VESPE E CALABRONI

Disinfestazione insetti a Monza e Brianza Impresa Italia provvede alla realizzazione degli interventi di pulizia ordinari, ma dispone di competenze…

DEBLATTIZZAZIONE

Disinfestazione blatta germanica Uno degli insetti più pericolosi per i nostri ambienti è la blatta germanica, piccolo e velocissimo scarafaggio…

DERATTIZZAZIONE

Disinfestazione da ratti e topi Un singolo topo mangia dai 12 ai 28 kg. all’anno di alimenti e ne altera…